fbpx

La Danza tra Fiabe e migrazioni sonore

· Stefania e Giampaolo Argentieri in un concerto per due pianoforti ·

Ancora streaming domenica 14 marzo, sempre alle ore 18, con il concerto per due pianoforti «La danza tra fiabe e migrazioni sonore»,

che anticipa l’appuntamento in programma per la rassegna «Brindisi in scena», realizzato con il sostegno dei fondi regionali destinati al piano straordinario per la cultura e lo spettacolo «Custodiamo la Cultura in Puglia». I maestri Stefania e Giampaolo Argentieri propongono un repertorio inusuale ma impegnativo e di forte impatto emotivo, un viaggio tra suite e arie d’opera. L’arduo compito di ricreare l’atmosfera di danza e l’intera gamma sonora di voci e orchestra, sarà affidato ai due pianisti brindisini, da sempre attivi nelle sale da concerto più prestigiose del mondo e forti di un inequivocabile affiatamento musicale.

Fin da giovanissimi si sono imposti all’attenzione del pubblico e della critica grazie al singolare affiatamento unito a talento e versatilità, tanto da risultare vincitori di numerosi concorsi nazionali e internazionali e partecipare a prestigiose manifestazioni come il Festival Europeo della Musica «Young Classic» a Passau, in Germania, la «Festa della Musica» organizzata nel 2007 dal Ministero dei Beni Culturali nell’Archivio di Stato di Brindisi e la grande esposizione «Edvard Grieg International Piano Competition» di Oslo nel 2011.

M° STEFANIA ARGENTIERI
M° GIAMPAOLO ARGENTIERI

Concerto per due pianoforti

programma musicale:
Achille-Claude Debussy: Claire de lune
Franz Liszt: Reminiscences de Don Juan
Maurizio Zaccaria: Arlecchino
Alfonso Soldano / Dmítrij Dmítrievič Šostakóvič: Valzer n. 2
Sergej Vasil’evic Rachmaninov: Suite op. 17 n. 2
Darius Milhaud: Suite “Scaramouche”

Associazione AUDITORIUM

con il sostegno

Crediti:

Regia e post produzione Mimmo Greco
Crane Enrico Lamonaca
Riprese Enzo Campanella, Mimmo Greco
Fonico Rocco Sante Sabia

LASCIA UN COMMENTO

VIDEO SIMILI